promosso da:

News

20 Settembre 2012

Ubi Banco di Brescia, nell'ambito della convenzione in essere con Artfidi Lombardia, ha approvato il rinnovo del plafond di Euro 10.000.000 su finanziamenti di natura ipotecaria. Una linea capace di far risparmiare alle imprese anche il 20 per cento dei costi che generalmente gravano su un finanziamento ipotecario. Infatti normalmente l'ipoteca,iscritta su un'immobile, supera il valore dello stesso e può, pertanto, vincolare anche altri beni. Con l'intervento di Artfidi Lombardia il valore dell'iscrizione ipotecaria sarà pari al finanziamento erogato.

4 Settembre 2012

In tempi di difficoltà nell'accesso al credito, lo scorso anno, quasi il 22% sul totale delle richiesta di finanziamento, per oltre 35 milioni di euro, sono state presentate ad Artfidi Lombardia da aziende di nuova costituzione. Dal 16 luglio grazie all'accordo firmato dal Fondo Europeo per gli Investimenti e Federfidi Lombarda, attraverso un plafond di 15 milioni di euro, di cui 5 conferiti da Unioncamere Lombardia e dal sistema camerale lombardo, le start-up (nuove imprese) avranno una possibilità in più per accedere al credito.

24 Luglio 2012

Una nuova linea di finanziamento che interviene al momento della stipula di un finanziamento ipotecario. Una linea capace di far risparmiare alle imprese anche il 20 per cento dei costi che normalmente gravano su un finanziamento ipotecario. Alla proposta di Artfidi Lombardia si è aggiunta la Banca di Valle Camonica che, nell'ambito della convenzione in essere, applicherà ai finanziamenti ipotecari un'iscrizione ipotecaria pari all'importo del finanziamento.

3 Luglio 2012

Anche per il 2012 la Camera di Commercio di Milano ha pubblicato il bando Iniziative a sostegno dell'accesso al credito delle pmi milanesi. L'iniziativa, destinata alle imprese di Milano e provincia prevede principalmente 4 interventi: 1) programmi di investimenti produttivi 2) operazioni di patrimonializzazione aziendale 3) sostegno alla liquidità aziendale 4) sostegno all'internazionalizzazione.

22 Giugno 2012

Informiamo che il Gruppo Bancario Ubi Banca, tramite le Banche Rete presenti sul territorio, ha stanziato un plafond specifico, di complessivi 60 milioni, destinato all'erogazione di finanziamenti a favore di aziende e famiglie che abbiano subito danni materiali riconducibili ai recenti eventi sismici che hanno colpito numerosi comuni delle Regioni Emilia Romagna e Lombardia. L'importo del finanziamento è di min. euro 5.000 e massimo euro 150.000 e la durata dai 24 ai 60 mesi. Il tasso è pari all'euribor 6 mesi flat.

Pagine

Soci
26.095
Pratiche
64.016
Importo
2.028.151.127 Euro
Aggiornamento Indici
01/05/2019